Teoria del rifiuto dell’uomo interessante.

Partendo dal supposto che l’uomo interessante non abbia familiarità con il rifiuto sessuale femminile, ho elaborato una teoria secondo la quale la stronzaggine (s) della donna (D) è direttamente proporzionale al rifiuto (r) subito dall’uomo (U), ovvero:

U : D = s : r

quindi

s = Ur/D

ovviamente il valore di “s” aumenta esponenzialmente alla gravità delle variabili (v)

s = (Ur/D)v

Seguono gli esperimenti che mi hanno portato all’elaborazione della teoria.

Esperimento n° 1:

Materiale occorrente:

1 uomo affascinante, colto, divertente. (soggetto X)

Esecuzione dell’esperienza:

  • instaurare un rapporto di scambio culturale intellettualmente appagante
  • rifiutare le sue avances sessuali
  • chiedere che si possa continuare ad avere lo scambio di cui sopra

Conclusioni dell’esperimento 1:

Il soggetto X sosterrà l’impossibilità di mantenere il rapporto in quanto (diverse variabili):

  1. non crede nell’amicizia uomo-donna
  2. si è sentito preso in giro
  3. si è sentito ferito nell’orgoglio in quanto affascinante, colto, divertente e nessuna l’aveva mai rifiutato
  4. il rapporto che si era creato era “chiaramente” finalizzato al sesso e senza sesso restano solo le chiacchiere, che “chiaramente” non lo interessano.

Esperimento n° 2:

Materiale occorrente:

1 uomo affascinante, colto, divertente. (soggetto Y)

Esecuzione dell’esperienza:

  • instaurare un rapporto di scambio culturale intellettualmente appagante
  • rifiutare le sue avances sessuali
  • chiedere di interrompere la frequentazione

Conclusioni dell’esperimento 2:

Il soggetto Y sosterrà di voler mantenere il rapporto in quanto (diverse variabili):

  1. ci tiene alla vostra amicizia
  2. non pensava che foste così superficiali
  3. c’è stato sicuramente un fraintendimento e non è che perchè siete carine, colte e divertenti debbano tutti provarci con voi
  4. il rapporto che si era creato era più bello di una relazione sessuale
Annunci