Il Gatto e la Volpe

E poi ci sono quei personaggi subdoli, ti tengono d’occhio, ti studiano.
Conoscono i tuoi gusti e li sfruttano per avvicinarsi, ogni giorno un po’ di più, ogni giorno più vicini.
Hanno il volto del tuo ex, quello che “non ti amo ma mi piace scoparti” e risorge dopo anni per dirti “solo ora mi rendo conto della cazzata che ho fatto lasciandoti”.
Quello che “sei immatura, senza di me non sei in grado di… (inserire qualsiasi cosa)” e si ripresenta per dirti che solo tu ora potresti mettere insieme i pezzi della sua vita.
Quello che “sei ingrassata” e ti molla per mettersi con una ventenne sull’orlo dell’anoressia per poi chiamarti piagnucolando perchè “lei non ha il tuo… (inserire doti a caso)”.
Quello che, sapendoti in difficoltà economiche, si fa sentire per dirti quanto invece a lui le cose vadano alla grande, che gli sei sempre nel cuore e che se apri le gambe forse può aiutarti.

Ogni giorno più vicini, conquistano la tua fiducia per conoscerti meglio, per sfruttare le tue debolezze, per capire qual è il punto più tenero in cui poter affondare il pugnale.

Annunci